maewe:

WTF (mi è arrivata in una newsletter e volevo capire che cazzo fosse)

maewe:

WTF (mi è arrivata in una newsletter e volevo capire che cazzo fosse)

rererererebloggo…

(Fonte: fallingloki, via limaotto)

madonnaliberaprofessionista:

aliceindustland:

un po’ come il libro sull’altro punto di vista su madre teresa di calcutta “la posizione della missionaria” di christopher hitchens, link qui 
ah non lo avete letto? male.

Una delle definizioni migliori su madre Teresa di Calcutta l’ha scritta Ettore Ferrini, cito a braccio: "Se Madre Teresa di Calcutta era una bugiarda? Ma calcolando che non si chiamava Teresa, che non era di Calcutta e che non era neppure madre vedete un po’ voi…".

madonnaliberaprofessionista:

aliceindustland:

un po’ come il libro sull’altro punto di vista su madre teresa di calcutta “la posizione della missionaria” di christopher hitchens, link qui 

ah non lo avete letto? male.

Una delle definizioni migliori su madre Teresa di Calcutta l’ha scritta Ettore Ferrini, cito a braccio: "Se Madre Teresa di Calcutta era una bugiarda? Ma calcolando che non si chiamava Teresa, che non era di Calcutta e che non era neppure madre vedete un po’ voi…".

(Fonte: limaotto)

microsatira:

Dopo estenuanti trattative, il Senato verrà riformato col correttore automatico di Word.

"E dopo Lugliobre verrà Agostembre."

— 3nding (via 3nding)

paul-emic:

pollicinor:

Una bella storia di imprenditoria meridionale

dal 1731, i piemontesi non sono riusciti a portarsela via perchè lì non cresceva la liquerizia

(Fonte: ricordoeccome)

bispensiero:

Io già amo particolarmente questa canzone, ma il video è bellissimo *___*

socialistnetwork:

Fine della corsa. Dopo tre mesi di lotta, ci sono riusciti: hanno ucciso l’Unità. I lavoratori sono rimasti soli a difendere una testata storica. Gli azionisti non hanno trovato l’intesa su diverse ipotesi che avrebbero comunque salvato il giornale. Un fatto di gravità inaudita, che mette a rischio un’ottantina di posti di lavoro in un momento di grave crisi dell’editoria. I lavoratori agiranno in tutte le sedi per difendere i propri diritti. Al tempo stesso, con la rabbia e il dolore che oggi sentiamo, diciamo che questa storia non finisce qui. Avevamo chiesto senso di responsabilità e trasparenza a tutti i soggetti, imprenditoriali e politici. Abbiamo ricevuto irresponsabilità e opacità. Questo lo grideremo con tutta la nostra forza. Oggi è un giorno di lutto per la comunità dell’Unità, per i militanti delle feste, per i nostri lettori, per la democrazia. Noi continueremo a combattere guardandoci anche dal fuoco amico.
- Comunicato del comitato di redazione

socialistnetwork:

Fine della corsa. Dopo tre mesi di lotta, ci sono riusciti: hanno ucciso l’Unità. I lavoratori sono rimasti soli a difendere una testata storica. Gli azionisti non hanno trovato l’intesa su diverse ipotesi che avrebbero comunque salvato il giornale. Un fatto di gravità inaudita, che mette a rischio un’ottantina di posti di lavoro in un momento di grave crisi dell’editoria. I lavoratori agiranno in tutte le sedi per difendere i propri diritti. Al tempo stesso, con la rabbia e il dolore che oggi sentiamo, diciamo che questa storia non finisce qui. Avevamo chiesto senso di responsabilità e trasparenza a tutti i soggetti, imprenditoriali e politici. Abbiamo ricevuto irresponsabilità e opacità. Questo lo grideremo con tutta la nostra forza. Oggi è un giorno di lutto per la comunità dell’Unità, per i militanti delle feste, per i nostri lettori, per la democrazia. Noi continueremo a combattere guardandoci anche dal fuoco amico.

- Comunicato del comitato di redazione

(via misantropo)

catastrofe:

gothic industrial polka will change your way of dancing

(via misantropo)